Una delle gioie del viaggio è la possibilità di stare in un posto completamente diverso da casa tua. E a meno che non ci sia casa in una fortezza medievale, optare per un hotel che ha iniziato la sua vita come un castello spunta sicuramente quella casella. Costruito nel 13 ° secolo, il castello di Ashford nella contea di Mayo in Irlanda è assolutamente ricco di storia. Nella famiglia anglosassone di Burgo per tre secoli, passò nelle mani del signore inglese Sir Richard Bingham dopo una feroce battaglia. Nel 17 ° secolo, il castello ottenne un altro nuovo proprietario, il barone Oranmore, che ricevette la proprietà in una concessione reale.

Ashford Castle

In epoca vittoriana, però, Ashford era chiaramente caduto in tempi difficili. Nel 1852, Sir Benjamin Lee Guinness, che divenne l'uomo più ricco d'Irlanda a causa dell'impero di birra della sua famiglia, acquistò la tenuta. Gli è stato venduto attraverso l'Empumbered Estates Court, che è stato istituito per vendere proprietà irlandesi i cui proprietari stavano affrontando problemi di denaro a causa della Grande Carestia.

Mentre ciascuno dei suoi proprietari aveva aggiunto il loro marchio, con una nuova fortificazione e una capanna per la caccia già in atto, Sir Benjamin e suo figlio Arthur, o Lord Ardilaun, furono quelli che hanno avuto il maggior impatto. Sono state aggiunte due estensioni vittoriane, la proprietà è stata estesa a 26.000 acri, lo spazio di quasi 130.000 campi da calcio. Furono costruite nuove strade e piantati alberi. Lord Ardilaun a sua volta ricostruì l'intera ala ovest del castello, aggiunse merlature e supervisionò lo sviluppo di enormi boschi.

Camera da letto del castello di Ashford

Il castello fu mantenuto nella fiducia della famiglia Guinness, fino al 1915, quando fu acquistato dall'albergatore Noel Huggard e iniziò una nuova locazione di vita come hotel, attirando l'attenzione di alcune delle star del cinema più famose al mondo . I motivi del castello hanno fatto da sfondo all'azione in The Quiet Man del regista John Ford, interpretato da John Wayne e Maureen O’Hara, con alcuni membri del cast e della troupe presenti.

Ashford ha cambiato di nuovo le mani negli anni prima di essere acquistato dal suo proprietario più recente, Red Carnation Hotels. Con tale eredità, i nuovi proprietari erano determinati a riportare Ashford a tutto il suo antico splendore. Un vasto progetto suddiviso in tre fasi, la chiave era trovare il giusto equilibrio tra preservare la storia e il patrimonio del castello, fornendo allo stesso tempo il lusso e il comfort che gli ospiti moderni si aspettano.

In primo luogo, le suite più grandi del castello sono state amabilmente arredate dal presidente e fondatore di Red Carnation Hotels, la signora Beatrice Tollman, insieme a sua figlia Toni Tollman. Ogni camera vanta ora mobili antichi, tessuti di lusso, tappeti su misura e bagni in marmo.

Castello di Ashford a quattro poster

Camera da letto del castello di Ashford

La seconda fase del restauro ha comportato la chiusura del castello per due mesi agli ospiti, mentre i lavori principali sono stati effettuati nelle aree pubbliche e nelle camere rimanenti. Per garantire che Ashford sia qui per i secoli a venire, lavori in pietra, finestre e tetti sono stati tutti rinnovati, mentre sono state aggiunte le ultime novità. Una straordinaria biblioteca a doppio aspetto è stata creata vicino all'ingresso, mentre i giardini murati, i campi da tennis, il centro di falconeria e il campo da golf sono stati tutti revisionati.

È forse ciò che sta arrivando nella terza fase, tuttavia, che è più eccitante.

La vecchia rimessa per imbarcazioni sulle rive del lago di Corrib è destinata a diventare una suite isolata per la luna di miele. I piani per la terza fase, che vedrà la chiusura dell'hotel all'inizio del 2015, includono anche un nuovo cinema al coperto da 32 posti, una sala da biliardo, una terrazza per sigari, una sala giochi per bambini, un centro benessere, una piscina coperta, che si aggiungerà alla pletora di attività disponibili presso l'hotel tra cui falconeria, equitazione, sport acquatici, tiro al piattello, tiro con l'arco, pesca sportiva, trekking, golf e tennis.

Il castello di Ashford ha già attirato una serie di ospiti famosi, tra cui l'ex presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan, le star dei Beatles John Lennon e George Harrison e la regalità di Hollywood Woody Allen, Brad Pitt e Pierce Brosnan, che hanno avuto il suo ricevimento di nozze nel 2001. Gli ultimi lavori di ristrutturazione potrebbe anche significare che attira ancora più stelle mentre Ashford segue le orme di altri hotel storici, per ottenere il delicato equilibrio tra storia e lusso giusto.

Il castello di Roch del XIII secolo nel Pembrokeshire, in Galles, ad esempio, è stato completamente avvolto in plastica per proteggere la sua pietra durante i restauri per convertirlo in un ritiro aziendale. Il Savoy Hotel di Londra, le cui origini risalgono quasi all'anno esatto in cui fu costruito il castello di Ashford, è stato riaperto nel 2010 a seguito di un progetto triennale di restauro da 220 milioni di sterline.

Proprio come i Tollman hanno portato gli artigiani locali, The Savoy ha impiegato abili artigiani per riportare in vita gli stili edoardiano e Art Déco della Grand Dame degli hotel. Quando si tratta di restauro di hotel storici, che io sia un castello o un palazzo, il direttore generale dei Savoia ha riassunto bene quando ha detto: "Siamo molto consapevoli del posto che i Savoia occupano negli affetti di molte persone".

Ashford Castle dall'aria

È stata una storia simile quella di aggrapparsi e migliorare l'eredità del Castello di Ashford, portando l'albergo a quello che i suoi nuovi proprietari sperano sarà "un altro livello" di comfort e lusso. Con il completamento dell'ultima fase di ristrutturazione prevista per aprile 2015, tutto è pronto per dare all'hotel un modo adeguato per festeggiare il suo 75 ° anniversario come hotel l'anno prossimo.


ABBIAMO LA PISCINA IN CAMERA! - Marzo 2021