Fitzrovia è un quartiere nel centro di Londra, nascosto tra Bloomsbury e Marylebone, a nord di Soho. Questa zona storicamente bohémien era un tempo abitata da scrittori famosi come Virginia Woolf, George Bernard Shaw e George Orwell. Ora è un fiorente centro d'arte che contiene alcune delle gallerie più innovative e rispettate. Per esplorare questa zona in pieno, l'Edition Hotel è un punto di partenza perfetto: il suo ristorante, la Taverna Berner, è senza dubbio uno dei preferiti del Brunch domenicale e il design degli interni dell'hotel di Yabu Pushelberg è divino.

Edition Hotel

Se hai bisogno di un po 'di "guida" da parte di alcuni curatori della città, From My City offre un tour artistico su Fitzrovia, con la possibilità di esplorare fino a 15 gallerie di fascia alta nella zona. Ecco 4 gallerie che vorrai visitare, abbinate ad alcuni negozi e caffè unici:

Kashya Hildebrand

Questa galleria è un paradiso per gli appassionati di arte mediorientale. La partecipazione di Kashya alla prima fiera d'arte di Dubai 7 anni fa ha ampliato notevolmente la sua visione: ha riconosciuto il talento fiorente di artisti emergenti dal Medio Oriente e dall'Iran. Ha scoperto che l'arte potrebbe diventare un canale e un ponte per lo scambio culturale, e questo è tutto ciò che la galleria tratta. Gli artisti della galleria sfidano nozioni preconcette di nazionalità e identità culturale. Kashya Hildebrand è diventato un nome noto nelle fiere d'arte di tutto il mondo e la galleria ha partecipato a oltre 15 fiere a livello internazionale. Il caffè Kaffeine di recente apertura in Eastcastle Street è perfetto per una pausa caffè e offre corsi che vanno dalla "latte art" alla "formazione individuale".

Kashya Hildebrand

L'arte prima di tutto

Art First rappresenta artisti le cui opere si trovano in musei e collezioni pubbliche nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Sudafrica e in tutto il mondo. Dopo 25 anni, si è trasferito da Cork Street a questa località di Fitzrovia, sempre su Eastcastle Street. Ha uno schema interessante chiamato Art First Multiples, in cui la galleria vende un gruppo di particolari opere multimediali realizzate in piccole edizioni dai suoi artisti. Da qui, prendi un "Coffee Colada" o una "Mulled Cascara" dal caffè del Curatore in Margaret Street. Se ti senti ancora più avventuroso e hai il coraggio di prendere un caffè in quello che un tempo era un bagno vittoriano, l'attendente è una gemma nascosta che serve un delizioso tè pomeridiano.

Pilar Corrias

Una delle più glamour di questo gruppo, questa spaziosa galleria è stata progettata dall'architetto Rem Koolhaas ed è composta da due spazi espositivi. Il suo fondatore, Pilar Corrias, è l'ex direttore della potente Lisson Gallery di Londra. Corrias ha fatto il suo nome mostrando pezzi concettuali di artisti come il vincitore del Premio Turner Keith Tyson e il distinto scultore britannico Anish Kapoor. Ora di pranzo? Vai senza glutine nel vicino forno "Beyond Bread" che offre tutti i tipi di prelibatezze salate e dolci.

Tiwani Contemporary

Tiwani Contemporary è uno di quelli consueti, focalizzato sull'Africa e sulla sua diaspora. Gestisce un programma pubblico, Art Connect, supportato dalla Fondazione A.G. Leventis. Ciò fornisce una piattaforma per discutere la pratica artistica contemporanea attraverso pubblicazioni, conferenze e progetti, sia all'interno della galleria che in associazione con altre organizzazioni. Passa accanto al negozio di cucina scandinava a pochi minuti di distanza e riempi i bagagli con le specialità Scandi: non crederai di essere in Inghilterra.

Cucina scandinava


Christmas Walk ???? on South Molton Street, London England [4K] - Potrebbe 2022