Ai tempi in cui il principe Harry corteggiava la sua attuale moglie Meghan Markle, un ingrediente chiave nella sua ricetta per il romanticismo era un safari africano. Più specificamente, un safari africano in Botswana. Forse era l'ineguagliabile impeto di essere allo stato brado o il romanticismo dell'ambiente in cui la portava. Forse è stata la segretezza con cui si è svolto l'intero viaggio. Forse era la magia condivisa di un tramonto africano. Qualunque cosa fosse, ora il duca e la duchessa del Sussex finirono per sposarsi ... e il Botswana sarà per sempre conosciuto come un paese in cui i principi e le principesse della vita reale si innamorano.

Ma la vera magia di questo piccolo paese dell'Africa meridionale sta nelle storie relativamente non raccontate. Le persone, i luoghi e i fenomeni notevoli. E di quelli ce ne sono molti.

1. Solitudine a cinque stelle e lussuosa

Stai cercando di sfuggire alla folle folla, ma non sei disposto a rinunciare alle comodità della creatura? (E per "creatura" leggi "lusso degno della regalità".) Un safari in Botswana è una scelta imbattibile: campi tendati di lusso, lodge a cinque stelle, squisita cucina locale, servizio clienti uno a uno, il tutto in località remote dove la privacy viene garantita ... Sia che tu scelga di seguire le orme del principe Harry e di rendere il campo tendato del gruppo Natural Selections Meno A Kwena la tua base, o aumentare ulteriormente il lusso al Mombo Camp - situato in uno dei luoghi più isolati e naturalistici - regioni ricche in Africa e riconosciute a livello internazionale come il miglior campo di safari al mondo, non rimarrete delusi.

2. Terra protetta

Il Botswana gode di un'abbondanza di fauna selvatica, e questo non è un caso; rispetto alla maggior parte degli altri paesi, il Botswana ha uno dei livelli più alti in termini di area dedicata ai parchi nazionali, alle riserve e alle aree di gestione della fauna selvatica. In effetti, il 45% del paese è stato messo da parte per la protezione e ciò ha avuto un effetto significativo sulle popolazioni di animali selvatici.

3. La più grande popolazione di elefanti del mondo

Un risultato degli sforzi del Botswana per proteggere l'ambiente è che hanno la più grande popolazione di elefanti sulla terra. Gli elefanti hanno sofferto molto nel corso degli anni, con i bracconieri che minacciano di portarli all'estinzione. Le politiche e gli sforzi di conservazione del Botswana sono riusciti a mantenere stabili le popolazioni, con la massima concentrazione nel Chobe National Park. In effetti, il Chobe National Park è anche la patria di una delle popolazioni di felini più sani in Africa, con leoni, leopardi e ghepardi in giro che aspettano di essere scoperti da te. (Beh, non proprio - è molto più probabile che stiano mentendo in attesa di prede per cena, ma è improbabile che tu sia nel menu, data la tua posizione privilegiata di visualizzazione da un veicolo privato, sorseggiando gin e tonici.)

4. Delta dell'Okavango

Considerata una delle aree più selvagge del mondo, il Delta dell'Okavango era il millesimo
luogo per essere arruolato come patrimonio mondiale dell'UNESCO. È stato anche votato come uno dei
Sette meraviglie naturali dell'Africa. Il Delta si estende su 15.000 chilometri quadrati ed è il più grande delta interno del mondo. Fornisce un habitat vitale per il rinoceronte nero, la iena maculata, il coccodrillo del Nilo e il cercatore di safari meno attento e alla ricerca di privacy. Una vasta gamma di attività sono a disposizione degli ospiti, tra cui: safari guidati, passeggiate nel bush, avventure in canoa e gite in barca specializzate lungo il Delta. In breve, il Delta offre alcune delle opzioni di safari più lussuose dell'Africa.

5. Il Louvre del deserto

L'Okavango non è l'unico destinatario del Botswana dello status di patrimonio mondiale. È stato anche donato a Tsodilo Hills, ritenuto il luogo della prima creazione dai Boscimani che hanno dipinto più di 3500 dipinti rupestri contro le magnifiche pareti di pietra delle colline. Conosciuto come "il Louvre del deserto", Tsodilo ospita una delle più alte concentrazioni di arte rupestre al mondo, con alcuni dei dipinti che risalgono all'incirca dall'800 al 1300 d.C.

6. Bella libertà

Non è solo la fauna selvatica che vaga liberamente in Botswana. Secondo Freedom House - un'organizzazione che conduce ricerca e difesa della democrazia, della libertà politica e dei diritti umani - il Botswana è uno dei soli otto paesi in Africa che può essere definito veramente libero. Un fatto che rende ancora più belli quei famosi tramonti africani.

Non c'è da meravigliarsi che il Botswana sia stato più volte nominato da Lonely Planet come una delle principali destinazioni di viaggio. Attrazioni mozzafiato? Dai un'occhiata. Alloggi a cinque stelle? Dai un'occhiata. Fuori dai sentieri battuti e non invaso dai turisti? Controlla e controlla. Privacy, esclusività, lusso? Controlla, controlla, controlla. Sperimenta la magia per te stesso e aggiungi un segno di spunta accanto a Botswana nella tua lista dei desideri.


Deep Sea Fishing Battle | Dude Perfect - Potrebbe 2022