L'Umbria è una scelta fantastica per coloro che vogliono esplorare una parte meravigliosa dell'Italia ma in un'area leggermente più tranquilla rispetto alle regioni più popolari come la Toscana o la Sicilia. Ma lontano dalle città medievali in cima alla collina, panorami ondulati e vigneto, diamo uno sguardo ad alcune delle avventure più insolite che puoi avere mentre esplori questa incredibile parte del mondo.

Dirigi la Funivia Colle Eletto a Gubbio

Salire su una funivia potrebbe non sembrare particolarmente esaltante, ma, fidati di noi, questa non è solo una vecchia funivia. Le auto assomigliano a gabbie per uccelli e portano solo due persone sulla cima del Monte Ingino, da cui si può godere la vista più spettacolare di Gubbio in basso. Troverai anche un piccolo gruppo di bar e ristoranti nella parte superiore, che lo rende una destinazione ideale per il pranzo o una birra a metà pomeriggio.

Esplora la metropolitana di Narni

Questo mondo sotterraneo fu seppellito durante la seconda guerra mondiale e riscoperto nel 1979 dopo che una porta segreta in una zona vegetale condusse un gruppo di esploratori di caverne amatoriali verso una cappella affrescata, un passaggio sotterraneo e un pozzo. Da allora, il mondo sotterraneo è stato accuratamente scavato e restaurato, e l'affascinante scoperta che Narni era stata la sede dell'indagine papale per oltre 200 anni. Oggi i visitatori possono fare una visita guidata di un'ora attraverso i resti ben conservati; una cella di prigione con graffiti, una camera di tortura per inquisizioni e una cappella del XII secolo splendidamente affrescata.

Scendi i 496 gradini di un pozzo di guerra

Arroccata su una scogliera, la città di Orvieto è famosa per il suo mondo sotterraneo; sotto la città principale si trova un labirinto di grotte e tunnel di epoca etrusca maturi per l'esplorazione. Tuttavia, c'è un'aggiunta sotterranea molto più sorprendente - Pozzo di San Patrizio (Pozzo di San Patrizio) - un pozzo profondo 175 piedi costruito nel 1500 quando la minaccia della guerra incombeva e il Papa cercava rifugio nella città. Il pozzo fu commissionato per garantire abbastanza acqua nel caso in cui l'area fosse intrappolata in guerra, ma con Papa Clemente scomparso prima del suo completamento non fu mai utilizzato e ora i visitatori possono attraversare le scale stesse progettate per muli che trasportano acqua.

Passeggia nel Parco dei Mostri

Non è il tuo giardino di tutti i giorni, il "Parco dei Mostri" nel Giardino di Bomarzo, appositamente chiamato, fu commissionato dal principe Pier Francesco Orsini a metà del XVI secolo. Dopo alcuni intensi anni di dolore, il Principe ha voluto creare un giardino scioccante e ha assunto l'architetto Pirro Ligorio per realizzare la sua visione. Da una massiccia testa urlante a un gigantesco elefante di guerra fino alla casa inclinata destinata a confondere l'occhio: il parco è davvero affascinante.

Vai alla ricerca di diamanti neri

Sfortunatamente, non veri diamanti neri - ma i tipi di funghi. L'Umbria è famosa nel mondo per essere la regione italiana che vanta i tartufi più neri, e c'è una storia immensa di caccia al tartufo anche nei più piccoli villaggi di questa meravigliosa regione. La caccia al tartufo rende un'esperienza semplice ma divertente: esci nella foresta con un cacciatore, cani e una borsa di pelle. E questo è tutto. Combinalo con un po 'di prosecco e un autentico pranzo italiano, sarà un pasto che ricorderai per sempre.


[ BRASILE ] Rio De Janeiro - 5 Giorni in Paradiso - Marzo 2021