I seguenti "10 miti popolari sulla ricchezza e sul lusso" provengono dai nostri amici di Luxury Insitute.

1. I ricchi hanno fatto facilmente i loro soldi e spendono i loro soldi facilmente.

La maggior parte delle persone facoltose trascorre molte più ore di lavoro, abbraccia un rischio molto maggiore e crea molto più valore per la società rispetto alle loro controparti tradizionali. Ancora oggi, per la maggior parte, ci vogliono ancora anni di immenso sacrificio per raggiungere la ricchezza. I consumatori ricchi sono quindi molto attenti al valore e esigenti quando acquistano beni e servizi di lusso. Come fornitore di lusso, devi riconoscere e riconoscere i loro successi, offrire vantaggi emotivi convincenti e posizionare la tua offerta come un'esperienza completa che offre una ricompensa adeguata.

2. I ricchi sono macchine di consumo cospicue che vivono in un'altra realtà.

La minoranza di individui ricchi che vivono stili di vita ostentati e opulenti sono spesso rappresentati come consumatori ricchi stereotipati. In realtà, i consumatori più ricchi sono creatori di valore, che cercano qualità e valore, compreso il prestigio autentico, in beni e servizi di lusso. Come molti di noi, alcune delle loro maggiori preoccupazioni includono la cura dei genitori anziani e la crescita di figli generosi e ben educati. Quando fai marketing per loro, riconosci i loro valori umani di base e mostra che li capisci come gli individui ben arrotondati ed equilibrati che sono realmente.

3. I ricchi non possono davvero definire il lusso.

Metti un elenco di marchi di fronte al tipico consumatore ricco e lei, o lui, non solo sarà in grado di articolare gli attributi che costituiscono un marchio di lusso, ma discernerà anche le differenze tra i marchi meglio di qualsiasi marketer di lusso. La capacità dei consumatori facoltosi di definire il vero lusso, individualmente e come gruppo, è accurata al laser. Assicurati che il tuo marchio sia davvero unico ed esclusivo e degno di essere valutato come un marchio di lusso.

4. I beni di lusso sono un settore molto più vasto dei servizi di lusso.

I beni di lusso come la moda couture, gli orologi e i gioielli, attirano ancora tutta l'attenzione, sono sminuiti dalle dimensioni dei servizi di lusso come la gestione patrimoniale, i viaggi e il tempo libero, la sicurezza, ecc. Servizi innovativi, compresi quelli di base come i servizi di babysitter, i servizi di portineria e quelli medici, rivolti ai ricchi, cresceranno più rapidamente e in modo più redditizio in futuro. Molte ditte di beni di lusso sono impegnate a trasformarsi in servizi o ad aggiungere servizi per aggiungere valore. È ora di ripensare il tuo modello di business di lusso o inventare una nuova offerta orientata ai servizi.

5. I ricchi non partecipano ai sondaggi sulla soddisfazione dei consumatori.

I consumatori ricchi forniscono feedback e rispondono ai sondaggi, a volte più della popolazione generale. I consumatori più ricchi sono uomini d'affari altamente istruiti. Riconoscono il valore del feedback e li offriranno candidamente ai marchi di cui si fidano. Nessuna metrica è più fortemente correlata al successo finanziario della soddisfazione del cliente. I marchi che non sollecitano e misurano il feedback dei loro clienti e cercano continuamente di migliorare la soddisfazione dei clienti si estingueranno.

6. I ricchi non vanno online.

Un recente sondaggio dell'Istituto di lusso ha rilevato che la stragrande maggioranza dei consumatori ricchi è regolarmente online. I ricchi lavori durano molte ore, sono più affamati di tempo rispetto alla popolazione generale e usano Internet più pesantemente per ricercare beni e servizi di lusso e condurre transazioni. Se non stai vendendo le tue offerte di lusso complete online, stai dando un vantaggio ai tuoi concorrenti.

7. I ricchi non usano valutazioni e recensioni per prendere decisioni di acquisto.

Un recente sondaggio del Luxury Institute ha rilevato che oltre l'80% dei consumatori facoltosi utilizza siti di recensioni e recensioni per facilitare le decisioni di acquisto. Mentre i più ricchi possono fare affidamento su pochi esperti di fiducia, molti hanno valori di classe media e conducono una vita regolare che include la ricerca di informazioni da siti di recensioni e recensioni e pubblicazioni. La differenza è che questi consumatori esperti si tengono alla larga da siti Web e pubblicazioni distorti e da elenchi di "Best of" che fingono di fornire consigli in conflitto. Mantieni il tuo marchio libero da raccomandazioni contraddittorie e distorte che disattiveranno i consumatori facoltosi e benestanti.

8. I marketer del lusso dovrebbero rivolgersi solo ai clienti più ricchi.

I marchi di lusso che cercano di servire solo i $ 100 milioni più il consumatore netto sono generalmente piccoli e spesso hanno margini di profitto abbastanza bassi. I ricchi veramente serviti, nei beni di lusso e, soprattutto nei servizi di lusso, sono famiglie con un patrimonio netto da $ 1 milione a $ 50 milioni. Le loro vite sono impegnate e spesso complesse e richiedono molti tipi di consigli di fiducia. Ci sono molti più di questi individui in tutto il mondo e in numero crescente. Sono i clienti principali della maggior parte delle aziende di beni e servizi di lusso. Ignorali o trattali male a tuo rischio e pericolo.

9. I clienti facoltosi non danno referral.

La ricerca con consumatori ricchi e ultra ricchi indica che la stragrande maggioranza è disposta a riferire marchi di fiducia ad amici e parenti. Tuttavia, chiedi agli amministratori delegati di beni e servizi di lusso quali sono i tassi di riferimento dei loro clienti e la risposta è di solito ben al di sotto del 50 percento. Questa disconnessione è dovuta al fatto che la maggior parte delle aziende di beni e servizi di lusso si affidano a singoli venditori per i referral anziché creare un programma di referral a livello aziendale. Oggi è una delle maggiori opportunità di guadagno nel lusso.

10. I consumatori ricchi non sono molto fedeli poiché possono andare ovunque.

La maggior parte dei consumatori ricchi è tra i clienti più fedeli. La loro lealtà deve essere guadagnata con un ottimo servizio. Le valutazioni mostrano che la maggior parte delle aziende di beni e servizi di lusso devono ancora interiorizzare ciò che marchi come Ritz-Carlton, Nordstrom, Neiman Marcus e Bessemer Trust sanno intrinsecamente: che l'intera esperienza del cliente, dalla A alla Z, deve essere a un livello tale da rendere clienti felici di fare affari con il marchio. Questa è la più grande e più semplice opportunità di implementare oggi per i marchi di beni e servizi di lusso a livello globale.

Ho il sospetto che ci sia molta verità in molti di questi, ma sarei interessato a sentire quanti dei dieci punti concordano i nostri lettori.


Rimorchiare ragazze in Ferrari - RIMORCHIO EPICO - Giugno 2022